Riding passion

La moto gira.. guarda.. e racconta

domenica 29 ottobre 2017

Monferrato e Alassio per chiudere Ottobre

Stanotte è tornata l'ora solare: lancette indietro di 1 ora e si dorme di più.
Sempre a patto di voler dormire! Io preferisco partire alle 8.30 diretto ad Alessandria Sud per trovarmi con Nessuno13.
Lui conosce a menadito le colline del Monferrato verso Acqui Terme e Nizza.
Proprio grazie a lui ci inoltriamo verso Gamalero e Borgoratto, per poi "perderci" nei saliscendi per stradine di campagna, gironzolando per una viabilità secondaria per traffico, ma assolutamente primaria per spettacoli naturali.
I colori caldi dell'autunno la fanno da padroni: i gialli, i rossi, gli arancioni.


I vigneti ricoprono le colline come un morbido tappeto.



Del resto siamo al cospetto di scenari che sono stati annoverati dall'UNESCO come patrimonio mondiale.
Proseguiamo passando da Ricaldone, Alice Bel Colle, Bistagno, e poi si va verso Cairo Montenotte. Di qui a destra verso Bormida. Sosta di una mezzoretta per una focaccia e una birra al baretto nei pressi del laghetto per la pesca sportiva.


Il sole caldo alza la temperatura, rispetto ai 7 gradi che c'erano stamane alla partenza. Siamo intorno ai 20 °C, tutti da godere.


Saremmo quasi tentati di restare!!!


Ma abbiamo appuntamento con Ratman in cima al Colle del Melogno per mezzogiorno. Man mano che saliamo attraverso il bosco, il cielo si copre di nuvole: in cima c'è una densa foschia, dalla quale sbuca il muro del forte. Passiamo sotto l'arco e ci troviamo con Ratman nel piazzale.


Saluti di rito e poi intraprendiamo la lunga discesa verso il mare. Bei tornanti e strada in buone condizioni. Non sono poche le curve da cui si riesce a vedere la vallata e il mare in lontananza.
Molte comitive di ciclisti, sicuramente stranieri, portati in queste zone con dei pulmini.
Va prestata un po' di attenzione.
Arriviamo a Pietra Ligure e ci immettiamo sull'Aurelia. Siamo arrivati al mare: ce lo conferma anche un traffico decisamente più intenso di quello trovato sui monti.
Finalmente arriviamo da Brattìn!


Non vedevo Enrico dai tempi del viaggio a Capo Finisterre, nel Giugno 2016! Ci accoglie con grande calore. Salute!


Si ride e si immortala la reunion!
 

Salutiamo Enrico e andiamo a pranzo: siamo letteralmente in riva al mare!

Entusiasmo!


Alici impanate e fritto misto. Tutto accompagnato da un buon Vermentino.







Dopo pranzo ci godiamo un po' la spiaggia.



 Sono le 16 passate: la giornata volge al termine e non possiamo che metterci in autostrada, per rientrare. Con 1 ora di luce in meno anche i giri inevitabilmente devono essere vissuti con una logica diversa. Quindi Aurelia bis e poi Autostrada dei Fiori in direzione Genova.
Una bella giornata per chiudere il mese di Ottobre: iniziata tra le colline e i vigneti, proseguita in riva al mare, e conclusa con le belle curve veloci dell'Autostrada dei Fiori.
Arrivo a casa mentre un tramonto dai colori incredibilmente vivi riempie il cielo.


Eccoil percorso tra Alessandria e Pietra Ligure.


Nessun commento:

Posta un commento