Riding passion

La moto gira.. guarda.. e racconta

sabato 28 aprile 2012

28 Aprile... in Val di Nure

Stamattina il Presidente e la First lady preparano la Scrambly (..altro che GS.. ahahah) e si incamminano verso l'agognata meta Toscana, dove Vecchialenza li attende con tanti km in canna da percorrere.. Visto che all'ultimo momento l'impegno che avevo è saltato, non appena mi arriva l'MMS di TriplePeo che è in partenza, decido in 4 secondi di mettermi in strada anche io, per fare un tratto di strada con loro. "Dai, ci becchiamo in A1! A dopo!". Dirlo è facile.. il punto è che già la tangenziale è piena di "intelligentoni", che hanno messo le loro auto in strada tutti insieme. Vabbè.. passo la barriera di Melegnano e accosto a destra, nello slargo.. dopo un po' di attesa, trascorso a far 2 chiacchiere con altri motociclisti, ecco che si profila la Scrambler biancorossa di Peo.. "E Ste con la Speed??" Mi dice che purtroppo l'officina non ha completato i lavori alle sospensioni e dunque gli è saltato il programma: niente Toscana. "Ma noo.. che peccato!!!", commentiamo delusi. Si parte. Traffico che va a singhiozzo, con tratti in cui le auto sono bloccate e tratti dove si scorre.. benedetta la moto, in questi casi!! Tra l'altro fa davvero un gran caldo!!! Piccola sosta caffè a San Zenone Ovest e via verso Piacenza Sud e la Val Nure.

Ecco il percorso del giorno (..almeno per me..). 


Dopo un piccolo controllino al bagaglio, lasciamo la intasatissima A1 a Piacenza Sud e prendiamo la SS45 della Val Trebbia, fino a Niviano, direzione Ponte dell'Olio. Finalmente iniziano i dolci clivi dei colli piacentini. Il traffico sparisce, anche di moto ne vediamo pochissime.. A Ponte dell'Olio prendiamo la SP654R della Val di Nure, che con gradevoli curve e saliscendi ci porta ad ora di pranzo in località Farini.. figuramoci se, seppur solo in 3, i forkets si lasciano sfuggire l'occasione.. ;) Ecco il Presidente nell'atto di infilzare della coppa dal tagliere..


Mentre si mette qualcosa nello stomaco, si presenta una nutrita colonna di motociclisti veneti.. non posso fare a meno di notare questa potente Benelli 1130 TNT Cafè Racer..


La ruota anteriore di Peo ha qualche problema.. per fortuna il benzinaio di fronte è così gentile da metterci a disposizione il suo garage per fare dei controlli, in particolare sulla pressione della Tourance anteriore..


..in effetti l'impressione che fosse parecchio sgonfia è confermata.. la riportiamo a 2,3 e speriamo che non si ripresenti il problema.. E' il momento di riprendere il cammino... proseguiamo sulla SP654R in direzione Ferriere, ma prima prendiamo la SP8 Farini.. Qualche foto del Presidente...



..che si presta a scattarne una anche a me..


Ci salutiamo. Peo e Simo proseguono verso Bedonia e la Toscana. Io devo tornare indietro. Buona strada, ragazzi!!! Rifaccio la statale della Val Nure, ma poi non prendo la A1.. decido per la SP10 direzione Rottofreno e Castel S. Giovanni. Poi SS412 della Val Tidone, fino a casa.
Ci si vede al rientro!!

lunedì 23 aprile 2012

22 Aprile.. i Forkets a zonzo nel biellese

Dal Presidente, ricevo e pubblico il racconto della giornata "Domenica mattina il giro nel biellese dei Forket Riders incomincia presto per il suo Presidente....già alle 8 in come nel letto ricevo i primi messaggi di rinuncia e sconforto causa nuvole e brutto tempo.....mannaggia!! Ancora parecchio rincoglionito e assonnato guardo sull' iphone le condizioni meteo e tutti i siti confermano che dopo le 10 il cielo migliora.....io sono ottimista e credo e così, confortato anche dal parere esperto di Vecchialenza, si parte! Nel frattempo la banda di soci oleggesi conferma in toto.....6 persone si aggregano alla lista...che dire: Forza Oleggio!!!
Alle 9,15 circa mi trovo con Giumbolo (che poi ci mollerà per andare a vedere il suo Milan pareggiare....ehehe!!) all'uscita di Castano sud e si prosegue fino al posto di incontro a Romagnano.
Contro ogni previsione, cominciano ad arrivare diverse moto: mio padre col suo transatalntico BMW R 1200 RT,
Capitano Joker con BMW 1200 GS adv...
mio zio Tonino e mia cugina Giulia con una gloriosa e magnifica Honda cb 350 four.. da vedere!!!
Arriva la banda di oleggesi presieduta dal sindaco Geom. Fortina con fidanzata Samuela (Suzuki sv 650), Fabio GPS e Nadia (BMW GS), il Vale (Ducati Montser s4)..
Molòn (KAWA zxr400). Last but not least Terry e Marco con la loro inaffondabile Scrambler bianco/rossa! Un po' di gente..
Ora siamo tutti....si può partire!!! Primo pezzo abbastanza rettilineo sulla statale per Biella.....la strada passa piacevolmente accoppampagnata dal surround del mio bicilindrico aperto che trotta tranquillo, l'arietta è bella freschina (più autunnale che primaverile....), il paesaggio è bellissimo...tutte le montagne sono imbiancate e il cielo è bello terso....se solo facesse un pò più caldo!!! Arrivati ad Andorno proseguiamo per una stradina tutte curve, la migliore a mio parere del giro.....gran divertimento per tutti! Mio padre dice addirittura di aver strisciato le pedane per terre del suo bestione per tenere la ruota di Vecchialenza(veramente in forma peraltro...), anche mio zio nonostante il mezzo abbia 1/4 dei cv dei nostri teneva testa molto bene....un vero manico...un vero rider di altri tempi!! Altro che i fighetti di oggi.... Ritornati ad Andorno ci dirigiamo verso Oropa....in cima l'aria è decisamente freddina! Dopo una breve pausa decidiamo di spingerci verso la starda della Rosazza e la relativa galleria. E' la seconda volta che la faccio e la trovo una strada decisamente "vintage", stretta, a tratti sterrata, decisamente sconnessa, con tornanti strettissimi e per questa volta anche parzialmente innevata.....perfetta per la scrambler! La galleria poi è simile ad un tunnel militare....scavata nella roccia, sterrata, senza luci e con l'acqua che scende a frotte dalle pareti.....WOW!!! Fatto ciò, dopo aver percorso altre strade impervie raggiungiamo il ristorante. Il giuliani come al solito non sbaglia e Baitanella si conferma un posto meraviglioso con un panorama da favola su tutto il biellese.... Il cibo poi non è da meno! Dopo un antipasto con qualche verdura grigliata e un ottimo salume si passa ai primi. Scelta tra tagliatelle alla maremmana (pancetta e cipolle) e spaghetti con asparagi e prociutto. Secondo porchetta e saltinbocca alla romana...ottimi!! (i proprietari sono di origine anche romana...). Finito di mangiare ci raggiunge nuovamente Joker che ha saltato il pranzo per andare a recuperare la sua amata.....un vero cavaliere di altri tempi! Bravo capitano! La strada del ritorno prevede le sempre gustose curve per raggiungere Trivero e poi una volta a Serravalle la truppa si divide...saluti e baci e ci si vede alla prossima!! Un grazie enorme a tutti i partecipanti!! E' stato un giro bellissimo passato con persone ottime! Alla fine poi, contro ogni previsione del mattino non abbiamo perso neanche una goccia di acqua..... Vi ricordo come al solito che potete seguire le nostre avventure sul gruppo Forket riders di Facebook. Ciao a tutti e a presto!

Il Pres"

lunedì 2 aprile 2012

1° Aprile - Giro nel Monferrato

Oggi l'alzataccia domenicale è stata per dirigersi dalle parti del Monferrato:


Visualizzazione ingrandita della mappa

appuntamento con Exa e poi via verso la Mi-To, per Beccare Doccerri al 1° autogrill.. si.. appunto.. praticamente, partiti da Milano, trovate la prima stazione di servizio dopo oltre 30 km: Novara Nord.. roba che Doc rischia di trovarsi a secco.. vabbè... caffè e poi via verso il nodo con la Gravellona-Genova, A26.. di lì, all'appuntamento appena fuori Vercelli Est, SS 11, a Borgo Vercelli.


Qui troviamo TriplePeo, Fanky, Vecchialenza, Giancarlo, Leo77, Chetene, Mitch84 (..non perdiamo occasione di parlargli di BF e lui al volo si iscrive.. eheheh)... ci sono inoltre altri GS di amici di Giancarlo, una Kawa, una Speed di un amico di Chetene, e anche una serie di Goldwing, che però andranno per la loro strada... alla fine i vagabondi saranno un bel po'...

La bella Scrambly di Mitch84.....quelle di TriplePeo e Vecchialenza.. gemelline biancorosse!!
...e la cattivissima cerchiolegata di Fanky..

A dire il vero TriplePeo presente con addirittura 2 moto!!


Lo scopo dichiarato è quello di andare a mettere le gambe sotto al tavolo a Odalengo Piccolo, in un posto ben sperimentato.. che altro motivo altrimenti indurrebbe ad acquistare una moto????? Eheheh... almeno: il gruppo dei sedicenti “FORKET RIDERS” non conosce altre motivazioni...

Si gira e al primo rifornimento scattano le prime foto.. e sarà così per tutto il giorno... con alcune, diciamo così, “divagazioni” aventi a soggetto tutto, tranne che delle bicilindriche... Triumph o BMW che siano..
Consulto grazie al satellite segreto con cui è in contatto il Goldwing.. il navigatore di Giancarlo si chiama K.I.T.T....


Vista sul vercellese... sullo sfondo, a sinistra, si intravvede anche la centrale nucleare di Trino..

..incontri ravvicinati del 3° tipo: un'astronave ci seguiva costantemente..

Cominciamo a far vedere le nostre brutte facce..


La metà di mille...
Dopo tanto peregrinare, un po' di riposo prima di riprendere la marcia...
L'odorino ci porta a trovare il ristorante..


..ed inizia lo "scempio"...

...caschi come se piovesse..
....e le zone sono davvero magnifiche!!!
Il Presidente fa un brindisi... grande giornata!!! La 1° di tante!!

..poi di nuovo testa bassa a scofanare.. ...Chetene apprezza..
..e nessuno si risparmia!




Leo77 è il responsabile della scelta del posto: FAN-TA-STI-CA!

...Vecchialenza perde i freni inibitori...Questi 4 prima o poi li vedete sui giornali..

..ma torniamo a noi..






...pausa Stelvio..

I Mitici!

...segnatevi le facce... e non offrite loro la cena!


Il rientro si è protratto un po', perchè il collegamento tra A26 e A4, direzione Milano, era chiuso: con Doccerri, Exa e Mitch zavorrinato siamo arrivati fino a Ghemme, diretti verso un cielo nero come la pece, che minacciava pioggia.. poi ce la siamo lasciata alle spalle, ridiscendendo su Fara Novarese, Novara e riprendere la A4.. non abbiamo preso il bivio per Momo e Oleggio.. benza una 20 di km prima di Rho e via verso casa! Gran giornata!!



Dulcis in fundo.. vai col filmato di Doccerri!